Regolamento per la stagione 2004-2005


Titolo I

Atleti e famiglie

Art. 1            L’iscrizione alla squadra comporta l’impegno da parte degli atleti di fre­quentare regolarmente gli allenamenti, presentarsi alle partite quando convo­cati ed a versare per tutta la stagione (settembre / giugno) la quota annual­mente prestabilita nei modi e tempi annualmente indicati.

Art. 2            Durante gli allenamenti è fatto obbligo agli atleti di indossare tutta la attrez­zatura di protezione. Eventuali dero­ghe dovranno essere concordate con gli allenatori che potranno decidere se escludere o meno l’atleta dall’allenamento.

Art. 3            Durante gli allenamenti è fatto divieto agli atleti di allontanarsi dalla pista senza il consenso dell’allenatore.

Art. 4            In caso di assenza a più di due alle­namenti consecutivi sarà richiesta giu­stificazione da parte dei genitori.

Art. 5            Gli atleti convocati per le partite ami­chevoli o di campionato devono pre­sentarsi al campo nei tempi indicati dall’allenatore durante l’ultimo allena­mento precedente la partita.

Art. 6            Agli atleti cui fosse impossibile rispon­dere alla convocazione è fatto obbligo di avvisare il dirigente accompagna­tore della squadra o l’allenatore.

Titolo II

Tesseramento

Art. 1            L’iscrizione alla squadra comporta l’automatico tesseramento dell’atleta alla Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio ( F.I.H.P )

Art. 2            Il tesseramento alla F.I.H.P. prevede l’assicurazione dell’atleta da parte della SPORTASS C.O.N.I.

Art. 3            E fatto obbligo a tutti gli atleti di effet­tuare visita medico sportiva presso un centro convenzionato C.O.N.I. per ot­tenere l’idoneità all’attività agonistica.

Art. 4            L'iscrizione alla squadra è subordinata all'accettazione del presente regola­mento e all'assenso del genitore (o chi esercita la patria potestà) allo svolgi­mento dell'attività sportiva.

Titolo III

Corsi, allenamenti, allenatori

Art. 1            La società H.C. Milano 17 RAMS si incarica di organizzare corsi di avviamento al pattinaggio in linea nelle scuole ele­mentari e medie. I calendari relativi sa­ranno consegnati annualmente ai partecipanti.

Art. 2            I corsi saranno tenuti esclusivamente al raggiungimento di un numero mi­nimo di iscritti. Detto numero verrà de­ciso annualmente e varierà a seconda dei problemi organizzativi relativi alle sedi dei corsi.

Art. 3            I ragazzi con un livello di pattinaggio sufficiente vengono inseriti nelle squa­dre di hockey relative alla loro fascia di età. I relativi allenamenti verranno ef­fettuati presso il campo di via Giò Ponti.

Art. 4            Nel caso il numero di atleti non fosse sufficiente per formare una squadra di categoria, gli allenamenti verranno effettuati nella squadra di categoria immediatamente superiore.

Art. 5            Gli orari degli allenamenti verranno indicati ad inizio stagione e saranno validi per tutta l’anno sportivo fatti salvi eventi straordinari.

Art. 6            Lo staff. Tecnico composto da allena­tori e dirigenti accompagnatori viene scelto e riconfermato ogni anno dalla dirigenza e presentato ad inizio sta­gione alle squadre.

Art. 7            Gli allenatori delle squadre, in casi ec­cezionali, possono alternarsi durante gli allenamenti seguendo le stesse metodologie didattiche.

Art. 8            Gli allenatori sono responsabili della loro squadra per quanto riguarda tutti gli aspetti tecnici; è quindi a loro che bisogna rivolgersi, fuori dagli orari de­gli allenamenti, per qualsiasi problema si incontri durante le fasi del gioco o degli allenamenti.

Titolo IV

Attrezzatura, convenzioni e facilitazioni

Art. 1            L’attrezzatura dei giocatori di movi­mento, indicata nell’allegato regola­mento tecnico della F.I.H.P. è di esclusiva proprietà dei giocatori che dovranno procurarsela secondo le in­dicazioni date dallo Staff Tecnico.

Art. 2            Per quanto riguarda l’attrezzatura del portieri la squadra si impegna a fornire una attrezzatura base standard di me­dio livello nelle varie taglie. Per attrez­zature di qualità superiore ogni atleta è libero di procurarsi gli attrezzi prefe­riti nel rispetto delle indicazioni dello staff. Tecnico.

Art. 3            I dischi per gli allenamenti sono di proprietà della squadra, sarà compito degli allenatori conservarli per utiliz­zarli durante gli allenamenti e durante il riscaldamento prima delle partite.

Art. 4            I dischi da utilizzare per le partite non saranno usati in altre occasioni; dal di­rigente accompagnatore ne verranno consegnati due all’arbitro prima dell’incontro e verranno ripresi in con­segna alla fine della partita.

Art. 5            La società H.C. Milano 17 RAMS si impegna a trattare per i suoi tesserati condizioni di favore presso fornitori di attrezza­tura di gioco, senza comunque alcun vincolo da parte degli atleti e delle loro famiglie.

Art. 6            La società H.C. Milano 17 RAMS fornisce a tutti i nuovi iscritti un borsone per l’attrezzatura e due mute di gioco per le partite ufficiali la cui manutenzione è a carico degli atleti. E’ fatto obbligo di utilizzare dette mute esclusivamente durante gli incontri ufficiali.

Art. 7            Per gli allenamenti saranno fornite (purtroppo a pagamento) delle ma­gliette adatte che diventeranno di pro­prietà degli atleti che dovranno cu­rarne la manutenzione.

Art. 8            Per gli allenamenti saranno fornite (purtroppo a pagamento) altresì delle pettorine adatte che diventeranno di proprietà degli atleti che dovranno cu­rarne la manutenzione.


 

                                     dati anagrafici dell'atleta

                                                    Cognome e nome...............................................................................................................

                                            Luogo e data di nascita...............................................................................................................

                                                           Codice fiscale...............................................................................................................

                                                 N° tessera sanitaria...............................................................................................................

                                                  N° tessera F.I.H.P................................................................................................................

                                     Anno di primo tesseramento...............................................................................................................

                                  Dati generali sulla famiglia

                                 Cognome e nome del genitore...............................................................................................................

                                                                   indirizzo...............................................................................................................

                                                    recapito telefonico...............................................................................................................

                                                                           fax...............................................................................................................

                                                                        email...............................................................................................................

 

La sottoscrizione del presente regolamento implica l'accettazione dello stesso e l'autorizzazione allo svolgimento dell'attività sportiva agonistica.

I dati raccolti verranno utilizzati esclusivamente per finalità connesse all'attività della squadra, verranno trattate esclusivamente dallo staff tecnico della squadra, non verranno in alcun caso distribuite, comunicate o diffuse con la sola eccezione delle comunicazioni obbligatorie alla Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio o altri enti preposti alla disciplina dello sport.

 

 

Milano,

 

 

 

 

firma del genitore per accettazione